Sempre più spesso quando mi trovo ad illustrare un programma di consigli alimentari ad un nuovo cliente, alla parola sale noto in lui un’espressione molto sorpresa e perplessa, dato che la famosa leggenda metropolitana fare una dieta = il sale fa male è stata per anni consolidata nella sua mente.

Cerchiamo prima di capire perché il sale andrebbe inserito.

Il sale fornisce due elementi, il sodio ed il cloro, entrambi essenziali per la vita.

Per alcuni dei molti processi biologici che avvengono nel nostro corpo, il sale è fondamentale come componente importante del plasma sanguigno, del liquido linfatico, del liquido extracellulare e del liquido amniotico nonché come mezzo per:

• portare i nutrienti dentro e fuori dalle cellule, e aiutare a mantenere l’equilibrio acido-basico 

• aumentare le cellule gliali nel cervello, che sono responsabili per il pensiero creativo e la pianificazione a lungo termine. 

• mantenere e regolare la pressione sanguigna 

• aiutare il cervello a comunicare con i muscoli i quali operano tramite scambio ionico sodio-potassio 

• sostenere la funzione delle ghiandole surrenali che producono decine di ormoni vitali 

Detto ciò, dato che le quantità da assumere si aggirano nell’unita di grammi precisi molte delle bilance che abbiamo nelle nostre case non sono adatte a tale misurazione a causa del coefficiente di errore molto approssimativo , pertanto il consiglio per l’acquisto è il seguente:

Bilancia da orafo

Acquistabile ad un prezzo di circa 10€.

Essendo portatile, piccola e comoda da trasportare con voi, potrete pesare con esattezza e senza commette errori, errori che spesso si trasformano in un’applicazione della dieta non corretta ed uno scambio elettrolitico non corretto (ma di questo parleremo in un’altro post )

Per ulteriori consigli, ed info contattami.